IL TRATTAMENTO SHIATSU PER LA SINDROME CARPALE

 
Sindrome-del-tunnel-carpale trattamento shiatsu bra cuneo torino cure rimedi naturali .jpg
 

La sindrome del tunnel carpale è un doloroso fastidio fisico causato dalla compressione del nervo mediano a livello del polso. Le conseguenze provate sono l'intorpidimento, il formicolio, il dolore alla mano, al polso e alle dita e gli spasmi. 

Se questo problema non viene curato nei tempi giusti, può generare un dolore acuto e un deficit di movimento invalidante che non ti permette di lavorare e di fare i movimenti nel modo corretto.

La causa più frequente è la continua ripetizione di movimenti di flesso-estensione (soprattutto in ambito sportivo e lavorativo) che condizionano la muscolatura dell’avambraccio e le articolazioni del polso e della mano in quanto l’infiammazione riduce le dimensioni del tunnel.

Quello del tunnel carpale è un problema molto diffuso, che colpisce soprattutto le donne. 

Non è da sottovalutare, perchè se in principio è un semplice formicolio o si manifesta tramite una leggera sensazione di intorpidimento o lieve gonfiore alla mano, successivamente diventa dolore vero e proprio che si può irradiare  anche all’avambraccio, degenerando fino alla perdita di sensibilità alle dita e di forza alla mano.

La digitopressione del trattamento Shiatsu può essere una terapia efficace per trattare e prevenire questa sindrome, perché migliora la circolazione del sangue, limita l'infiammazione, consente la rimozione dei residui metabolici e allevia i muscoli e i tendini irritati.

Lo shiatsu utilizza una varietà di tecniche di pressione in punti specifici lungo tutto l’arto superiore, per allentare la tensione ed alleviare la compressione del nervo mediale, attenuando così il formicolio e l’intorpidimento delle dita.

Inoltre è molto utile sia per la prevenzione sia per il trattamento del tunnel carpale perché aumenta il flusso sanguigno, così da alleviare la pressione sui nervi ed equilibrare il sistema nervoso.

Lo Shiatsu, in quanto terapia olistica, considera la persona nella sua globalità e quindi per giungere alla causa principale del disturbo si domanderà alla persona quali siano le sue abitudini, il lavoro che svolge, la postura sul luogo di lavoro, ecc.

Annalisa Bachmann, nel suo studio Shiatsu di Bra, in provincia di Cuneo, può consigliare alcuni semplici esercizi preventivi di stretching e rafforzamento che aiutano a mantenere una buona flessibilità del polso, così da aiutare la persona che soffre di questo problema a risolverlo.