SHIATSU E ALZHEIMER: I RISULTATI SONO POSITIVI - LO SHIATSU A BRA

 
shiatsu contro alzheimer studio shiatsu bra operatrice shiatsu annalisa bachmann cuneo torino.jpg
 

Sono tanti gli studi e le ricerche che negli ultimi anni si sono interessate l'alzheimer legate al mondo dello Shiatsu. 

Partendo dal presupposto che il trattamento Shiatsu agisce a livello profondo sul sistema nervoso e ha effetti su rilassamento, umore, sonno, mente e corpo, si è pensato che lo shiatsu possa avere benefici anche sui malati di alzheimer, che alternano momenti "sfocati" e confusi a memorie vive e lucide e che, ad oggi, non possono sperare in quanto non esiste ancora una cura per migliorare la loro qualità di vita e per farli uscire da questa situazione. 

“Shiatsu & Alzheimer” è un progetto sperimentale realizzato dall'Associazione Alzheimer Orvieto presso la residenza protetta per malati di Alzheimer “Non ti scordar di me” di Castel Giorgio, seguito da Daniela Piola, operatrice e insegnante Shiatsu, responsabile del progetto,

Il progetto, spiega Annalisa Bachmann, operatrice Shiatsu di Bra con studio in Via Vittorio Emanuele a Bra, in provincia di Cuneo, raccontandoci l'articolo apparso su "Repubblica.it", ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita delle persone malate di Alzheimer  e, per farlo,  raccoglie dati e informazioni per l’elaborazione di uno studio clinico dell’esperienza.

Al 31 dicembre 2016, le persone trattate sono state 18 e i trattamenti 160, diversamente distribuiti sui pazienti reclutati in base alle loro condizioni psico-fisiche. Bisogna dire che la maggior parte dei pazienti in questione sono malati in fase avanzata. 

L'esperienza dello shiatsu, in queste persone, si è rivelata molto positiva: ha aiutato le persone malata di Alzheimer a rilassarsi, ad avere una respirazione più profonda, a calmare gli stati di agitazione psicomotoria. Molte persone hanno mostrato una vera e propria risposta allo stimolo offerto dal trattamento.

Lo sguardo da assente e perso nel vuoto è diventato presente.

Per chi ha vicino persone che soffrono di alzheimer sa quanto importante sia questo risultato.

In ogni caso, il trattamento Shiatsu è un’esperienza sensoriale profonda per chi soffre di demenza e può avere effetti benefici su umore, sonno, rilassamento, spirito, provocando sensazioni piacevoli.

 
studio shiatsu annalisa bachmann bra cuneo torino operatrice trattamenti shiatsu .jpg